Quando la temperatura dei fumi si alza

Chiama il tecnico della manutenzione e assistenza beretta a Roma se la temperatura dei fumi si alza. Durante il processo di bruciatura del gas, viene creato sì il calore che serve per l’acqua calda e il riscaldamento ma anche dei fumi che sono espulsi all’esterno tramite un camino. All’inizio del camino c’è una sorta di sonda che ti indica la temperatura dei fumi in uscita. Se l’indicatore entra nella zona rossa, allora faresti meglio a chiamare una brava ditta che possa trovare il problema. Se accade questo significa che la maggior parte del calore generato tramite la bruciatura del costoso gas viene dissipato e l’efficienza della tua caldaia è davvero poca. Ti ritrovi con una casa fredde e una bolletta salata per nulla; chiama il tuo tecnico per provare rimedio alla situazione.

Quando lo prevede la legge

Le norme di legge in vigore prevedono che la calida sia sottoposta a regolari controlli da parte di valide imprese di manutenzione e assistenza beretta a Roma dato che la caldaia brucia un gas pericoloso ed emette inquinanti nell’atmosfera perciò meglio che siano tutte tenute sotto controllo.  Se non sai ogni quanto dovresti chiamare il termotecnico, controlla sul libretto di impianto che cosa c’è scritto. Se non trovi questa informazione, ti basterà chiamare il tecnico di fiducia o la ditta indicata sul libretto stesso per richiedere maggiori chiarimenti in merito: loro sapranno di sicuro dirti che cosa devi fare per non incorrere in sanzioni.

Quando c’è un problema

Ogni volta che hai un problema chiama subito il tuo tecnico di fiducia al più presto. Si tratta di interventi di natura straordinari che possono essere dovuti, per esempio, a un blocco. In ogni caso, se hai il tecnico della manutenzione e assistenza beretta a Roma già a casa tua puoi chiedergli se può anche eseguire i controlli previsti dalla normativa in vigore, sempre che ci sia il tempo necessario così gli risparmi un’uscita.