La carta di credito Che Banca è collegata, come succede anche nelle altre banche, a un conto corrente. In questo caso è tutto online. In pratica, per avere una carta di credito Che Banca dovete possedere anche il conto del Gruppo Mediobanca. Vediamo adesso cosa c’è da sapere a riguardo.

Prima di tutto si tratta di una carta estremamente economica viso che non ha spese di canone attuali. Questo però è vero solo se il correntista spende almeno 5000 euro l’anno. Se spende meno, la carta di credito ha un costo di 24 euro l’anno.

Ci sono però dei costi, cioè quelli dei prelievi effettuati presso altre banche. E’ del 4% dell’importo prelevato, per un minimo di 2,5€ ad operazione. Se viene eseguita una trasnazione o un prelievo fuori dalla zona Euro, vi è una maggiorazione dell’1%.

Vantaggi della Carta di credito Che Banca!

  • Ricevete l’estratto conto gratuitamente
  • Non dovete più pagare i pedaggi autostradali e anche i servizi FastPay sono gratis
  • Non spendete denaro sulle commissioni dei rifornimenti di carburante che pagate con la carta di credito
  • Per tutti gli acquisti sopra i 50 euro ricevete notifiche attraverso l’applicazione oppure un SMS. Il tutto gratuitamente.
  • Potete modificare in qualsiasi momento e senza interessi il plafond. Da 1000 a 20.000 euro.
  • Appartiene al circuito sicuro di Mastercard, il quale poi è accettato in tutto il mondo. Aiuta a prevenire le fodi online grazie al codice usa e getta che invia sul cellulare al momento del pagamento.

Per quanto riguarda invece i limiti di prelievo, corrispondono a 500 euro al giorno. Sia che vi troviate in Italia o all’Estero. Comunque è possibile accedere a un fido in base alla scelta personale del correntista e chiaramente alla sua possibilità economica. Tale fido può andare da un minimo di prelievo mensile di 1500 euro, fino a un massimo di 20.000 euro nello stesso periodo di tempo. Viene calcolato al secondo giorno del mese corrente e durerà fino al primo giorno del mese successivo. Gli addebiti invece sulla carta di credito CheBanca! Avvengono il 15 del mese successivo.

Come dicevamo, deve comunque essere associato a un conto corrente Che Banca! Per aprirlo non dovete far altro che entrare sul sito di riferimento e cliccare sul tasto “apri il conto”. A quel punto, scansionate e caricate i documenti richiesti compilando il form usando i vostri dati personali. Se preferite, potete stampare i moduli, compilarli e portarli presso uno sportello CheBanca vicino a voi. Per quanto riguarda i costi invece, sappiate che è estremamente conveniente visto che è gratuita. Nel giro di pochi giorni ricevete tutto a casa. Dopo potete far richiesta per la vostra carta di credito, la quale vi sarà concessa dalla banca in base alle vostre possibilità economiche.

Si tratta di una delle carte di credito più convenienti considerando che non ha costi di gestione se superati i 5000 euro di spesa annuali. Per ogni prelievo invece, vi viene tolto il 4% per un minimo di 2.5€.