T-Roc di Volkswagen rappresenta una sfida, nel coniugare tutte le principali caratteristiche richieste dal mercato. Le sue dimensioni (4,23 m), la sua comodità, la sua facilità di manovra sono un mix perfetto tra un SUV, un crossover e un’utilitaria, dando enfasi agli aspetti che ognuno di questi modelli ha come punto di forza. La sua robustezza le conferisce un aspetto possente, tipico di un SUV, mentre le linee dinamiche la accostano ad una sportiva; infine, il suo ridotto ingombro la rende facilmente manovrabile in città, caratteristica generalmente attribuita alle utilitarie.

Il montante posteriore obliquo è uno degli elementi che esternamente contraddistinguono questo incredibile modello Volkswagen: la linea del tetto è accentuata da un listello cromato lucido che le conferisce un aspetto dinamico e sportivo, mentre il vigore del frontale e le esili fiancate la rendono potente e dall’aspetto scattante.

La calandra, dalle dimensioni importanti, le applicazioni off-road e la poderosa parte posteriore dell’auto, rendono bene l’idea della sportività e della piacevolezza di guida che può regalare.

La plancia, composta da elementi orizzontali su tre livelli, è ispirata all’idea minimalista dell’essenzialità votata chiaramente all’estetica e alla funzionalità: infatti è collocata in alto, in modo da essere perfettamente nella visuale del conducente e comodamente a portata di mano.

Su richiesta si può avere la strumentazione digitale Active Info Display di seconda generazione, con colori ad alta risoluzione da 11,7”, dove è possibile visualizzare molte informazioni aggiuntive rispetto al classico tachimetro, come informazioni di assistenza alla guida o dettagli sui consumi. Inoltre, grazie all’integrazione con i sistemi di navigazione, sarete in grado di avere una mappa a tutto schermo che vi guiderà ovunque voi vogliate andare.

T-Roc di Volkswagen ha dato grande importanza all’illuminazione. Un unico elemento trapezoidale a LED, integrato nel paraurti anteriore, racchiude sia le luci diurne che gli indicatori di direzione: quando questi ultimi vengono attivati, la tonalità delle luci diurne varia.

Altro punto focale al quale Volkswagen ha dato molta importanza è la comodità: spazi ampi, sapientemente organizzati per offrire un’ottima esperienza di guida e di viaggio. Inoltre, per dominare la strada, con una visibilità eccellente, la posizione di guida è rialzata.

Con T-Roc, inoltre, potrete rendere unico il vostro modello grazie all’alto grado di personalizzazione disponibile: potrete verniciare il tetto in due colori differenti, scegliere i montanti anteriori e gli specchietti retrovisori che preferite, oltre ad un’ampia gamma di cerchi in lega, anche colorati.

T-Roc può essere resa ancora più dinamica e sportiva se equipaggiata con la regolazione adattiva dell’assetto DCC e lo sterzo progressivo: questo permette la variazione della taratura normale grazie agli ammortizzatori a regolazione elettronica, scegliendo di volta in volta un assetto più sportivo o più confortevole a seconda della tipologia di uso dell’auto.
Con lo sterzo progressivo, inoltre, viene assicurato un maggiore controllo della vettura in caso di guida sportiva ed un comfort superiore nei tragitti in città; in più, con Il rapporto di demoltiplicazione progressivo, l’auto avrà una maggiore agilità durante le fasi di parcheggio e un maggiore controllo di sterzata su strade ricche di curve.

I motori di T-Roc sono tutti sovralimentati: disponibili le nuove motorizzazioni 1.0 TSI BlueMotion Technology a 3 cilindri da 115 CV e il 1.5 TSI ACT da 150 CV*, con disattivazione attiva dei cilindri che garantiscono efficienza e flessibilità nell’uso quotidiano. Disponibile anche con il motore Diesel TDI 2.0 da 150 CV 4MOTION, molto silenzioso e dalla coppia elevata per favorire uno stile di guida sportivo.

In definitiva, un’auto dalle prestazioni e dall’estetica eccezionali: come non farsi travolgere da tanta potenza?